Che cos'è il Melanoma?

Dermatologo Agostino Crupi ricetta medica

Il Melanoma Cutaneo deriva dalla alterazione e mutazione del melanocita, una delle tante cellule che si trova distribuita sulla cute e sulle mucose di ognuno di noi; pertanto il Melanoma potrebbe insorgere in ogni singolo punto della cute sana ma essendo i nevi melanocitari degli aggregati di melanociti, saranno quest’ultimi ad attirare la nostra attenzione durante la visita dermatologica consentendo di fare una diagnosi dermoscopica sulla reale situazione clinica del momento.

Il Melanoma si presenta clinicamente sotto vari aspetti in base alla fase di sviluppo del tumore stesso: nella sua fase precoce potrebbe apparire con una modificazione del colore della cute e quindi come una lesione pigmentata di forma irregolare e di regola con dimensioni intorno ai 4/6 millimetri di diametro; alle volte appare con un aspetto nodulare di colorito variabile dal marrone chiaro al marrone scuro quasi nero oppure completamente di colore opposto e quindi chiaro o quasi rosso/rossastro.

Fotografia melanoma cutaneoNon è sempre facile individuare le fasi precoci della iniziale mutazione dei melanociti sia su cute sana che sui nevi melanocitari e pertanto ci si avvale di una metodica diagnostica particolare: la dermoscopia digitale, che consente al dermatologo di osservare aspetti morfologici e strutturali della cute stessa e dei singoli nevi non osservabili ad occhio nudo.

Scopri altre immagini e descrizioni nella pagina casi clinici per vivere più da vicino quella che è la mia attività.

About

Visita il sito e rimani aggiornato sugli studi e le novità del Dr. Crupi.